Pierluigi Ghianda è stato definito "il poeta del legno", per l’amore con il quale lo lavora, per la sua sapiente conoscenza di questa materia viva - che non muore mai, nemmeno dopo centinaia di anni - e per il profondo rispetto che le manifesta.

Nella sua Bottega, quando si congiunge la parte di un mobile con un'altra, non si usano chiodi - per non "ferire il legno" - ma incastri, dai più semplici ai più complessi, come in Kyoto (Frattini), il suo capolavoro, un tavolo generato da 1705 incastri fino a formare una texture di 1600 fori quadrati su cui giocano luci ed ombre.
I suoi prodotti, realizzati in essenze pregiate come il bois de rose e l'ebano, oppure nel più comune legno di pero, sono sempre eseguiti con una perfezione rara, levigati e politi con mano esperta e paziente.
Richiesto dalle aziende più prestigiose (Hermès, Rolex, Knoll, Rosenthal, ClassiCon, Dior, Memphis, Rochas, Pomellato, De Padova, Loro Piana, Thomas) ha collaborato con i designers più famosi (Aulenti, Bellini, Frattini, Max Bill, Boeri, i Castiglioni, Sottsass, i Vignelli, Monzini, Raggi e Puppa, Sapper, Eileen Gray, i Noorda, Barokas, Cibic, Slegten & Toegemann, e molti altri) è all'opera da oltre settant'anni con quell'entusiasmo e quell'amore che fanno di lui un ebanista d'antico stampo, paragonabile solo ai grandi maestri del passato.

quote Dice di essere un semplice artigiano, ma, se fossimo in Giappone, sarebbe già stato nominato Intangibile Monumento Nazionale Vivente.

(Piero Fornasetti)

piccoli Segnalibri, portapillole, squadrette ... oggetti da tasca o di uso comune che sfiorano la perfezione, nobilitati dalla finitura accurata e dall'impiego di essenze pregiate.

grandi Scrigni e cornici, specchi e leggii, prodotti raffinati da tavolo o da scrivania.
Sono gli incastri, le finiture e i dettagli a fare di questi oggetti dei piccoli capolavori.

L'ingegno creativo e la cura esecutiva fanno di un tavolo e di una libreria un pezzo unico e raro in cui la solidità, garantita da incastri a rompicapo e da spine di legno, si coniuga all'eleganza e alla leggerezza.